Comune di Gorno

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Il Comune


Meteo


La Diocesi di Bergamo, con il sostegno della Banca Intesa Sanpaolo, ha creato il progetto “Ricominciamo Insieme – Sostegno alle generazioni nella famiglia”.


Si tratta di un intervento eccezionale, legato al periodo contingente, che vuole aiutare famiglie, artigiani, commercianti e piccole imprese familiari a reggere e superare l’attuale periodo di crisi e tornare per quanto possibile alla normale conduzione dell’attività lavorativa. Il Fondo è attivo da giugno a dicembre 2020.

Possono beneficiarne:
  • famiglie in difficoltà per la perdita del reddito, dal 6 marzo 2020 domiciliate stabilmente nella Diocesi di Bergamo, con entrate mensili uguali o inferiori a 400 euro a persona ad esclusione delle spese per il mutuo o l’affitto della prima casa e comprensivi di altri contributi ricevuti a seguito di specifiche disposizioni emanate dal Governo, Regioni e Comuni per far fronte all’emergenza Covid.
  • le piccole attività artigianali, commerciali e piccole imprese familiari che:
         - hanno subito un calo almeno del 50% del proprio reddito e/o fatturato a causa della situazione di emergenza Covid
         - abbiano al massimo 5 dipendenti
Quali obiettivi?
Il progetto "Ricominciamo insieme" vuole contribuire a contenere l'attuale emergenza sociale ed economica legata alla riduzione o alla perdita del lavoro o di fatturato derivante dalla pandemia; si propone dunque di attivare "percorsi ponte" che accompagnino i beneficiari verso una graduale ripresa per superare la difficoltà economica.

Per maggiori informzioni, per i requisiti richiesti e per le modalità per l'inoltro delle richieste www.ricominciamoinsieme.net

Il Paese


Mappa delle opere


mappa


L’Amministrazione comunale di Gorno ha creato una mappa online interattiva mediante la quale, attraverso immagini e descrizioni georeferenziate, i cittadini possono seguire lo sviluppo dei progetti e delle opere che si stanno realizzando sul territorio. Per capire come funziona è stato anche realizzato un video tutorial. Link VIDEO

Pagamenti Online


PagoPa


Il Comune di Gorno ha aderito al sistema nazionale dei pagamenti PagoPa, la piattaforma che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica.
VAI AL PORTALE PAGAMENTI

Il Comune


Meteo


La Diocesi di Bergamo, con il sostegno della Banca Intesa Sanpaolo, ha creato il progetto “Ricominciamo Insieme – Sostegno alle generazioni nella famiglia”.


Si tratta di un intervento eccezionale, legato al periodo contingente, che vuole aiutare famiglie, artigiani, commercianti e piccole imprese familiari a reggere e superare l’attuale periodo di crisi e tornare per quanto possibile alla normale conduzione dell’attività lavorativa. Il Fondo è attivo da giugno a dicembre 2020.

Possono beneficiarne:
  • famiglie in difficoltà per la perdita del reddito, dal 6 marzo 2020 domiciliate stabilmente nella Diocesi di Bergamo, con entrate mensili uguali o inferiori a 400 euro a persona ad esclusione delle spese per il mutuo o l’affitto della prima casa e comprensivi di altri contributi ricevuti a seguito di specifiche disposizioni emanate dal Governo, Regioni e Comuni per far fronte all’emergenza Covid.
  • le piccole attività artigianali, commerciali e piccole imprese familiari che:
         - hanno subito un calo almeno del 50% del proprio reddito e/o fatturato a causa della situazione di emergenza Covid
         - abbiano al massimo 5 dipendenti
Quali obiettivi?
Il progetto "Ricominciamo insieme" vuole contribuire a contenere l'attuale emergenza sociale ed economica legata alla riduzione o alla perdita del lavoro o di fatturato derivante dalla pandemia; si propone dunque di attivare "percorsi ponte" che accompagnino i beneficiari verso una graduale ripresa per superare la difficoltà economica.

Per maggiori informzioni, per i requisiti richiesti e per le modalità per l'inoltro delle richieste www.ricominciamoinsieme.net