Comune di Gorno

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Il Comune


Meteo


Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha sottoscritto il nuovo Decreto che rafforza le disposizioni previste dal provvedimento del 1° marzo 2020, al fine di contenere e rallentare la diffusione del COVID-19.

L’attività didattica nelle scuole e nelle Università è sospesa fino al 15 marzo.
Il nuovo Decreto del 4 marzo, che sarà valido fino al 3 aprile 2020, introduce ulteriori misure restrittive per rafforzare la prevenzione e contenere la diffusione dell'epidemia.
In particolare, si estendono e si rendono omogenee per tutte le Regioni molte delle limitazioni già in vigore in Lombardia.
Il nuovo Decreto stabilisce che rimangano valide le norme introdotte dal precedente Decreto ma che, in caso di norme sullo stesso tema, debbano essere recepite quelle più restrittive.
Si ricorda che è possibile contattare il numero 1500 per richieste di informazioni e il numero verde 800 894 545 solo se si ritiene di avere dei sintomi della malattia.

Il testo distingue le misure sulla base delle aree geografiche d'intervento.

Tutte le disposizioni specifiche sono riportate al seguente link.

DOCUMENTO LINK
DPCM 4 marzo 2020 Download Pdf
DPCM 1 marzo 2020 Download Pdf

Misure igienico-sanitarie da seguire:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Numeri di telefono da contattare in caso di necessità:

Numero Verde Call Center ATS Bergamo: 800.44.77.22 (dalle 8.00 alle 20.00)
Numero Verde Regione Lombardia: 800.89.45.45
Numero nazionale di pubblica utilità 1500

CORONAVIRUS, INDICAZIONI E COMPORTAMENTI DA SEGUIRE

Il Paese


Mappa delle opere


mappa


L’Amministrazione comunale di Gorno ha creato una mappa online interattiva mediante la quale, attraverso immagini e descrizioni georeferenziate, i cittadini possono seguire lo sviluppo dei progetti e delle opere che si stanno realizzando sul territorio. Per capire come funziona è stato anche realizzato un video tutorial. Link VIDEO

Pagamenti Online


PagoPa


Il Comune di Gorno ha aderito al sistema nazionale dei pagamenti PagoPa, la piattaforma che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica.
LEGGI TUTTO

Il Comune


Meteo


Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha sottoscritto il nuovo Decreto che rafforza le disposizioni previste dal provvedimento del 1° marzo 2020, al fine di contenere e rallentare la diffusione del COVID-19.

L’attività didattica nelle scuole e nelle Università è sospesa fino al 15 marzo.
Il nuovo Decreto del 4 marzo, che sarà valido fino al 3 aprile 2020, introduce ulteriori misure restrittive per rafforzare la prevenzione e contenere la diffusione dell'epidemia.
In particolare, si estendono e si rendono omogenee per tutte le Regioni molte delle limitazioni già in vigore in Lombardia.
Il nuovo Decreto stabilisce che rimangano valide le norme introdotte dal precedente Decreto ma che, in caso di norme sullo stesso tema, debbano essere recepite quelle più restrittive.
Si ricorda che è possibile contattare il numero 1500 per richieste di informazioni e il numero verde 800 894 545 solo se si ritiene di avere dei sintomi della malattia.

Il testo distingue le misure sulla base delle aree geografiche d'intervento.

Tutte le disposizioni specifiche sono riportate al seguente link.

DOCUMENTO LINK
DPCM 4 marzo 2020 Download Pdf
DPCM 1 marzo 2020 Download Pdf

Misure igienico-sanitarie da seguire:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Numeri di telefono da contattare in caso di necessità:

Numero Verde Call Center ATS Bergamo: 800.44.77.22 (dalle 8.00 alle 20.00)
Numero Verde Regione Lombardia: 800.89.45.45
Numero nazionale di pubblica utilità 1500

CORONAVIRUS, INDICAZIONI E COMPORTAMENTI DA SEGUIRE